“Bottiglie raccolte sulle spiagge, vinte dalla forza del mare, cotte dal sole, satinate dalla sabbia. Scarti che violentano il paesaggio, tornano ad avere un’identità e un’anima grazie alla donna che decide di indossarli, trasformati in oggetti di culto, in eco-design di tendenza, per essere glam. Provocazione sostenibile”